38░ Campo di ComunitÓ Una
Bardineto, 31 luglio - 7 agosto 2016

 Misericordia io voglio...
   
  
   

Un campo vissuto intensamente intorno alle riflessioni sul tema "Misericordia io voglio...", per vivere in profonditÓ l'anno del Giubileo della Misericordia, al di lÓ di riti esteriori che, pur ricchi di significato, sono spesso vissuti come un momento passeggero.

Un campo in cui ha risuonato a tante voci la Buona Notizia della misericordia di Dio, di un Dio che ci chiama alla vita piena e gioiosa, in Lui, capaci di amore per gli altri. Riportiamo qui le riflessioni proposte nei vari giorni del Campo, magari da rileggere con calma, sia da parte di chi ha partecipato al Campo sia di chi non ha potuto esserci.


   
 

Domenica 31 luglio
Consumismo, Famiglia, FraternitÓ
Nella liturgia di inizio Campo abbiamo riflettuto brevemente sullo spirito della nostra partecipazione alla vita della ComunitÓ.
Lunedý 1 agosto
Le parole del Giubileo
La prima riflessione ci ha fatto esplorare, partendo da letture bibliche, il significato di parole come giubileo, misericordia, pellegrinaggio, indulgenza e porta.
Martedý 2 agosto
Voi chi dite che io sia?
Una riflessione/condivisione personale sulla scoperta graduale del vero volto di Dio e del Cristo, da giudice severo a Padre misericordioso e Salvatore.

Giovedý 4 agosto

Misericordiosi come il Padre
Le indicazioni lasciateci da Ges¨ per una vita in pienezza attraverso il "discorso della pianura" di Luca e altri brani biblici.


Venerdý 5 agosto
Misericordia io voglio e non sacrificio
Una riflessione che indica il passaggio da una "teologia del sacrificio" a una "teologia della condivisione", con l'invito a "danzare la misericordia".

Sabato 6 agosto
Vivere la "misericordia spirituale"...
Dio Padre desidera la nostra piena realizzazione come uomini e donne, e in questo senso dobbiamo vivere la misericordia verso i fratelli e le sorelle, in ComunitÓ e nella vita quotidiana.